Attraverso l’utilizzo di diversi linguaggi – fotografia, installazione, scultura, suono, video, disegno – il lavoro di Silvia Bigi (Ravenna, 1985) esplora l’intersezione fra memorie individuali e collettive.

Nei lavori più recenti, la sua ricerca si focalizza sulla decostruzione dell’immagine figurativa e prospettica, vista come portatrice di un modello culturale e sistema di pensiero.

La dissoluzione dell’immagine, talvolta brutale, talvolta lenta e inesorabile, rappresenta per l’artista l’urgenza di attivare una decolonizzazione dello sguardo: una piccola rivoluzione originata dai nostri occhi.

Laurea in arti visive all’Università di Bologna, ha esposto il suo lavoro in mostre personali e collettive, in Italia e all’estero. Attualmente vive e lavora a Milano.

Selezione mostre
  • 2021 The families of Man, a cura di Walter Guadagnini e Elio Grazioli, Museo Archeologico di Aosta (upcoming)
  • 2020 Refolded, a cura di Luiss Master of Art, Fondazione Pastificio Cerere, Roma
  • 2020 Latitudini Quotidiane, a cura di Carlo Sala, Musei Civici agli Eremitani, Padova
  • 2019 Pink, purple and blue, a cura di Francesca Lazzarini, MLZ Art Dep, Trieste
  • 2019 Corpora, a cura di Angela Madesani, Il Pomo Da Damo Gallery, Imola
  • 2019 Da Man Ray a Vanessa Beecroft, Collezioni Mario Trevisan e Donata Pizzi, Musei di Santa Giulia, Brescia
  • 2019 Giovane fotografia italiana #7, a cura di Daniele De Luigi and Ilaria Campioli, Chiostri di San Domenico, Reggio Emilia
  • 2018 Engaged, active, aware: women’s perspective now, a cura di Marina Paulenka e Lea Vene, Museo di Arte Contemporanea, Zagabria
  • 2016 Grenz Erfarhung – a cura di Gudrun Wallenbock, Galerie Hinterland, Vienna
  • 2015 Pedagogia dello sguardo, a cura di Elettra Stamboulis, MAR Museo d’Arte di Ravenna
  • 2015 Nebula, a cura di Denise Parisek, Schleifmuhlgasse 12-14, Vienna
Premi
  • 2021 Premio Francesco Fabbri per le arti, menzione speciale della giuria, Pieve di Soligo, TV
  • 2020 Premio Generazione Contemporanea, finalista, Pastificio Cerere, Rome
  • 2018 Lucie Award, “Best exhibition 2018”, New York
  • 2018 Fedrigoni Top Award, shortlisted, Berlino
  • 2018 Guest Room, a cura di Diane Dufour, Der Greif
  • 2018 The curated selection by Mike Trow, The World Photo Organisation
  • 2018 Premio Nocivelli, vincitrice, Chiesa della Disciplina, Verolanuova, Brescia
  • 2018 Arteam Cup, Premio Espoarte, Fondazione Dino Zoli, Forlì
  • 2017 1502 – BIENNALE GIOVANI ARTISTI, vincitrice, San Sebastiano, Forlì
  • 2015 Premio RAM, vincitrice, MAR Museo d’arte della città di Ravenna
Residenze artistiche
  • 2020 La Chambre Blanche, Quèbec City (CAN)
  • 2019 Montagna Sociale Contemporanea, Valle D’Aosta (IT)
  • 2018 Bòlit, Contemporary Art Center, Girona CAT
  • 2016 Studio Flight 777 Dubrovnik, HR 
Pubblicazioni

ArtsLife | Atp Diary | Discorsi Fotografici |Foto Femme United | Wunderbar Project | Espoarte | Espoarte 2 | Artribune | Artribune2 | Periscope Photoscouting | Art Wave | Yet Magazine | World Photo Organisation | World Photo Organisa tion 2British Journal of PhotographyStile Arte |Exibart |Lazagne MagazineDer Greif Collezione Da TiffanyImmaginare dal vero | Refolded